Il Gruppo Editoriale Mauri Spagnol acquisisce il 51% di Newton Compton Editori

GeMS del Gruppo Messaggerie Italiane, assistita da Andersen Tax & Legal, ottiene la maggioranza di Newton Compton Editori, assistita da MGM Studio Legale

È stato raggiunto un accordo in base al quale GeMS – Gruppo editoriale Mauri Spagnol – controllato al 70% da Messaggerie Italiane, acquisirà entro il 15 marzo il 51% di Newton Compton Editori. Con quest’acquisizione GeMS supererà i 15 milioni di copie vendute all’anno nei vari formati, confermando saldamente il secondo posto nel panorama editoriale italiano e raggiungendo l’11,7% di quota di mercato del libro fisico. Newton Compton, diretta da Raffaello Avanzini, potrà disporre di maggiori risorse e sinergie per sviluppare il proprio progetto editoriale.

Con un team coordinato dai soci Andrea De Vecchi e Sebastiano Dell’Arte, Andersen Tax & Legal ha curato per GeMS la definizione dei rapporti contrattuali e di governance con Newton Compton Editori – assistita dall’avvocato Federico Guardascione e i suoi collaboratori dello studio legale MGM – sottostanti all’acquisizione della quota di maggioranza della casa editrice.

«GeMS è una federazione di editori indipendenti e originali e Newton Compton risponde a questi requisiti.» dichiara Stefano Mauri, presidente e amministratore delegato GeMS. «Attraverso una radicale peculiarità delle logiche manageriali, Raffaello Avanzini ha saputo reinterpretare la vocazione della casa editrice fondata dal padre, adattandola all’evoluzione del costume, delle tecnologie e del mercato e lavorando su una frequenza d’onda diversa da tutti gli altri editori, molto vicina al sentire dei lettori. La casa editrice ha saputo conservare nel tempo quell’equilibrio economico che è il vero e solo garante dell’indipendenza editoriale.»

«Manterremo l’identità del marchio Newton Compton» commenta Raffaello Avanzini, amministratore delegato e direttore generale Newton Compton editori, «giovandoci del confronto con il secondo gruppo editoriale italiano. Entreremo in una realtà più grande, diversa, fatta di persone che hanno saputo costruire nell’editoria il loro core business.»

L’operazione è stata ripresa anche da ItaliaOggi e Top Legal.